Presentazione ON-LINE istanze/segnalazioni allo sportello unico edilizia o sportello unico attività produttive

INDIVIDUAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

segui lo schema dicotomico di seguito rappresentato:

 

1a - istanza o segnalazione relativa ad attività produttive (pratica da presentare al SUAP)

2a - senza opere edilizie (*)

3a - scarica la modulistica relativa all’esercizio dell’attività economica

2b - con opere edilizie (*)(**)

3b - scarica la modulistica relativa all’esercizio dell’attività economica

3c - scarica la modulistica relativa all’attività edilizia

1b - segnalazione o istanza relativa ESCLUSIVAMENTE ad opere edilizie (pratica al SUE)

3d - scarica la modulistica relativa all’attività edilizia

 

INVIO DELLA SCIA O DELL’ISTANZA

1 - compila tutta la modulistica scaricata (produci file in formato pdf-a)

2 - acquisisci con scanner eventuali documentazioni cartacee (produci file in formato pdf-a)

3 – firma digitalmente ogni documento, ed assegna agli allegati un nome nella forma:

<codice fiscale>-<GGMMAAAA-HHMM>.<NNN numero progressivo nella pratica>

(es. CFCFCFCFCFCFCFCF-01012012-1045.001.PDF.P7M)

4 - compila il file modello riepilogo e la relativa distinta

5 - compila il file modello attività e relativa distinta (non disponibile)

6 – produci un unico file compresso assegnando quale nome un nome nella forma:

<codice fiscale>-<GGMMAAAA-HHMM>.suap.zip

(es. CFCFCFCFCFCFCFCF-01012012-1045.suap.zip)

7 - invia a mezzo PEC al SUAP

 

 

(*)L e attività e gli interventi soggetti unicamente al rispetto di requisiti e prescrizioni univocamente definiti dalle norme vigenti e non soggetti alle valutazioni discrezionali, sono assoggettati alla disciplina della SCIA ed attuabili con il procedimento automatizzato.

Le attività o gli interventi che necessitano di nulla osta, assensi, pareri di altre amministrazioni sono assoggettati ad istanza  con il procedimento ordinario.

(**) Gli interventi edilizia libera (art.6 del D.P.R. 380/2001), di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo sono assoggettati a SCIA ed attuabili con procedimento automatizzato.

Gli interventi edilizi soggetti a permesso (nuova costruzione, ampliamento, ristrutturazione urbanistica (art.10 del D.P.R. 380/2001)  o a DIA in alternativa al permesso (art.22 comma 3 del D.P.R. 380/2001) sono attuabili con procedimento ordinario.


<< Torna indietro